L’Italia è una repubblica fondata sul lavoro.

lavoro

Basta star qui a raccontarcela: il lavoro è tutto. Si,tutto. Perché senza lavoro sei niente, non finisci solo  ai margini della società,ma anche a quelli delle strade, ad elemosinare qualche euro all’uscita della metropolitana per arrivare a sera.  Tanta retorica quando si    parla che il lavoro è un diritto, che ci rende migliori, ci permette di contribuire alla società in cui viviamo. Tutto vero, anche se a forza di sentirselo ripetere ormai è diventata una cantilena spenta.Oggi, che il lavoro è poco,spesso sottopagato e con pochi diritti,oggi che sembra sia diventata solo una questione di necessità, che cosa ne rimane di questa  giornata? Continua a leggere