A C I D O.

FOTO ACIDOAvete presente cosa succede ad un foglio di domopak quando prende fuoco? Si raggrinza, finché scompare, sciolto dalle fiamme. Più o meno succede la stessa cosa alla pelle che viene a contatto con l’acido. Essa si corrode, si brucia, si scioglie.

E se l’acido colpisse il tuo naso? Addio profumi.

E se l’acido colpisse i tuoi occhi? Addio sguardi.

E se l’acido colpisse le tue labbra? Addio  baci.

Sfigurare una donna con l’acido era, ed è, tutt’ora una pratica molto diffusa in oriente e ultimamente sembra essere tornato ” di moda” anche in Italia. Si tratta di una “punizione” atroce, forse la peggiore, non solo per il dolore fisico, ma soprattutto per quello psicologico, visto che il volto deformato, sfigurato, che non sembra più il tuo, lo porti sempre con te, tutta la vita. Non solo le ferite dell’acido, ma molti altri sono gli sfregi all’anima che molte donne devono sopportare per il semplice fatto di essere donne e di rivendicare la propria libertà e i propri diritti. Continua a leggere